La tassa rimane limitata ai terreni e ai cambi di destinazione d'uso ma non per gli ampliamenti delle volumetrie. Incentivi per chi amplia le prime case: sconto del 30% sugli oneri concessori ordinari